Gioiaotto

Milano
Ufficio

Descrizione:

COIMA guida il progetto di valorizzazione di uno degli edifici milanesi più rappresentativi degli anni ’70, progettato dall’architetto Marco Zanuso, ponendosi come obiettivo primario il tema dell’ecosostenibilità: Gioiaotto è il primo progetto a Milano ad ottenere la prestigiosa certificazione LEED Platinum e il secondo progetto italiano per numero di punti ottenuti. Il basso impatto sull’area del cantiere, la presenza di sistemi per il risparmio di acqua potabile per utilizzi sanitari, l’impiego di energia da fonti rinnnovabili e locali, la selezione di materiali naturali con ampi contenuti di riciclato e di provenienza locale sono alcuni dei parametri fondamentali che hanno reso l’edifico conforme a criteri di sostenibilità per l’ottenimento del traguardo LEED. La sinergia tra i team di project e property management di COIMA, sia durante la fase iniziale di realizzazione che nella successiva fase di gestione, ha consentito lo svolgimento delle attività dell’Hotel adiacente anche durante la riqualificazione dell’edificio e la sovrapposizione dei lavori di construction con le attività di fit out dei conduttori durante la fase finale del cantiere.

Focus:

Sostenibilità

Sommario:

Indirizzo
Viale Melchiorre Gioia 6/8, Milano, Italia
Ubicazione
Milano centro, adiacente all'area di Porta Nuova
Tipologia di investimento
Value added
Ruolo COIMA
Project & Property Management
Asset Manager
COIMA SGR
GBA
11.000 mq
Conduttori principali
Arrital
Axélero
Grant Thornton
Gruppo Battistella - Novamobili
Nh Hotel Verdi
QBE Insurance
Roland Berger Strategy Consultants
Woox Innovations Italy
Progetto di interni
COIMA Image
Sostenibilità
LEED PLATINUM